Prima chi? Famiglia e bene comune.

Dettagli

Data: 10 October, 2019
Ora: 21:00 to 23:00
Luogo: Piazza San Fedele, 4, Milano

 

    Prima chi? Una cosa è certa: l’avvenire sarà di una società meticcia. D’altra parte, la storia evolutiva dell’umanità è un prodotto di mescolanze. Cosa significa dunque prima chi?
    In realtà assume significati diversi a seconda dei livelli di enunciazione: certamente è prima la famiglia mononucleare se la si intende come “luogo della generazione”; ma non v’è dubbio che prima è “la società” in quanto “ambiente e condizione” di possibilità del formarsi stesso delle famiglie. Da dove muovere? Si tratta di un circolo vizioso o di una circolarità virtuosa?
    E poi quale famiglia? Il paesaggio si è allargato e, ormai, è divenuto vario:
    1. famiglia nucleare;
    2. famiglie di fatto
    3. famiglia allargate e clan informali
    4. famiglie miste
    Ora, il bene comune esige d’essere riconsiderato in questo quadro e nello stesso tempo sono da valutare le politiche familiari e il posto in cui solo collocate. Non bisogna, infine, trascurare che le famiglie sono luoghi economici, centri di produzione e consumo.

    • Salvatore Natoli - Filosofo-
    • Filosofo italiano (n. Patti, Messina, 1942). Laureato presso l’univ. Cattolica di Milano, ha insegnato nelle univ. di Milano e di Venezia. Tra le opere: L’esperienza del dolore: le forme del patire nella cultura occidentale (1986); Vita buona vita felice: scritti di etica e politica (1990); La felicità: saggio di teoria degli affetti (1994); La felicità di questa vita (2000); Stare al mondo (2002); La verità in gioco. Scritti su Foucault (2005); Guida alla formazione del carattere (2006); Il crollo del mondo. Apocalisse ed escatologia (2009); L’edificazione di sé. Istruzioni sulla vita interiore (2010); Eros e Philia (2011); Sperare oggi (2012); Perseveranza (2014); Il rischio di fidarsi (2016); L’animo degli offesi e il contagio del male (2018); Il fine della politica (2019).

      Da: http://www.treccani.it/enciclopedia/

     

    Luogo dell'evento