Il paradosso del Samaritano. Da straniero a prossimo nel nostro quotidiano.

Dettagli

Data: 5 December, 2019
Ora: 21:00 to 23:00
Luogo: Piazza San Fedele, 4, Milano

 

    Il samaritano della parabola non smette di sorprenderci, perché è capace di declinazioni molto contemporanee. Per esempio, una strada in cui abitano 76 etnie, un paese di volti in cui conoscersi fa la differenza. Un laboratorio di condivisione in cui si scoprono risorse impensabili, senza nascondere le grandi fatiche. Raccontare l’”eppure” di Via Gorizia come occasione per lasciarsi stupire da ciò che accade, con la sapienza di fermarsi anche quando la tua vita personale, di coppia o di famiglia ti porta altrove.

    • Don Paolo Steffano - Sacerdote
      E’ parroco di Sant’Arialdo a Baranzate (Milano), il comune più multietnico d’Italia. Ha creato “La Rotonda”, un’associazione capace di promuovere, indipendentemente dal credo religioso, l’integrazione tra italiani e stranieri e di favorire l’approccio al diverso come un dono. Lo scorso 6 febbraio, don Paolo è stato premiato dal capo dello Stato con queste motivazioni:”Per il suo contributo a favore di una politica di pacifica convivenza e piena integrazione degli stranieri immigrati nell’hinterland milanese”. Una storia comune la sua? Assolutamente no. Basta un numero: a Baranzate, 4 mila abitanti, più del 60 per cento sono di origine straniera. Solo in via Gorizia sono rappresentate 72 nazionalità. Don Paolo spiega il valore aggiunto della diversità e della comunione:”Ho visto il quartiere cambiare con impressionante rapidità. Anch’io e la comunità siamo cresciuti con esso. La parrocchia oggi accoglie cristiani di varie provenienze e diverse confessioni. E anche islamici: ci sono molte famiglie musulmane che frequentano i nostri spazi e le nostre attività. C’è rispetto da parte nostra e fiducia da parte loro. Per noi è inevitabile confrontarci con questa presenza variegata, che porta con sé svariate problematiche, ma si traduce anche in potenzialità spesso inattese”.
      Da “https://www.ilsussidiario.net/news/cinema-televisione-e-media/2019/1/22″

     

    Luogo dell'evento