3

Chiusura estiva 2019

Chiusura estiva 2019

Anche quest’anno la Segreteria del Centro Giovani Coppie San Fedele chiude dal 4 luglio, per riaprire il giorno 11 settembre. In questo periodo le email inoltrate a mail@centrogiovanicoppiesanfedele.it saranno comunque lette periodicamente.

Con l’occasione, vi comunichiamo che da settembre sarà possibile costituire un nuovo gruppo di coppie, avendo a disposizione due conduttori. Chi fosse interessato è pregato di comunicarlo all’indirizzo mail di cui sopra.

Intanto,

buona estate a tutti!

Il Centro Giovani Coppie San Fedele

10

[Registrazione] – Generatività della coppia – Tra desiderio e limite

E’ disponibile la registrazione della conferenza del 9 maggio 2019

Generatività della coppia – Tra desiderio e limite

Relatore: p.Carlo Casalone s.J. – Gesuita
 

Scaricate la conferenza cliccando sul bottone qui sotto!

Scarica

12

[Registrazione] – Educare al futuro nell’epoca di internet e del narcisismo

E’ disponibile la registrazione della conferenza del 11 aprile 2019

Educare al futuro nell’epoca di internet e del narcisismo

Relatore: Matteo Lancini – Psicologo Psicoterapeuta, Presidente della Fondazione Minotauro
 

Scaricate la conferenza cliccando sul bottone qui sotto!

Scarica

24

23

[Registrazione] – Ti amo, ma non ti desidero. Sesso e passione nella coppia

E’ disponibile la registrazione della conferenza del 21 febbraio 2019

Ti amo,ma non ti desidero. Sesso e passione nella coppia

Relatrice: Teresa Arcelloni – Psichiatra, Psicoterapeuta
 

Scaricate la conferenza cliccando sul bottone qui sotto!

Scarica

31

People. Prima le persone

People
Prima le persone

Il Centro Giovani Coppie San Fedele aderisce alla manifestazione “People. Prima le persone” promossa da numerosi enti dell’Associazionismo, che avrà luogo il 2 marzo prossimo a Milano.
Qui sotto riprodotto l’appello, che si richiama a valori che condividiamo completamente.

L’APPELLO DI PEOPLE – PRIMA LE PERSONE
Il nostro è un appello a tutte e a tutti: diamo vita a una grande iniziativa pubblica per dire che vogliamo un mondo che metta al centro le persone.

La politica della paura e la cultura della discriminazione viene sistematicamente perseguita per alimentare l’odio e creare cittadini e cittadine di serie A e di serie B.

Per noi, invece, il nemico è la diseguaglianza, lo sfruttamento, la condizione di precarietà.
Inclusione, pari opportunità e una democrazia reale per un Paese senza discriminazioni, senza muri, senza barriere: per questo promuoviamo a Milano il prossimo 2 marzo una mobilitazione nazionale.

Perché crediamo che la buona politica debba essere fondata sull’affermazione dei diritti umani, sociali e civili.

Perché pensiamo che le differenze – legate al genere, all’etnia, alla condizione sociale, alla religione, all’orientamento sessuale, alla nazione di provenienza e persino alla salute, non debbano mai diventare un’occasione per creare nuove persone da segregare, nemici da perseguire e ghettizzare o individui da emarginare.

Noi siamo per i diritti e per l’inclusione.
Noi siamo antirazzisti, antifascisti e convinti che la diversità sia un valore e una ricchezza culturale.
E nel ribadire Prima le Persone diciamo che servono, in Italia e in Europa, politiche sociali nuove ed efficaci, per il lavoro, per la casa, per i diritti delle donne, per la scuola e a tutela delle persone con disabilità.
Noi ci battiamo per il riscatto dei più deboli e per scelte radicalmente diverse da quelle compiute sino a oggi in materia di immigrazione, politiche di inclusione, lotta alle diseguaglianze e alla povertà.

Vogliamo mobilitarci insieme per un’Italia e un’Europa più giuste e aperte.

Un’Europa nella quale venga sconfitta la spinta del neonazionalismo che porta nuove barriere, che fomenta la violenza, che fa del migrante un capro espiatorio.

Noi siamo per un’Europa che voglia scommettere con convinzione su una rivoluzione delle politiche economiche, sociali e del lavoro a tutela di tutte le persone.
Perché ciascuno di noi è prima di tutto persona.
Noi vogliamo un Paese del quale tornare a essere orgogliosi senza dimenticare mai le grandi sfide di chi l’aveva immaginata, diversa, da come è oggi.

Chi volesse aderire può farlo collegandosi al seguente link:

http://www.people2march.org

18

10

La perla nasce da un’ostrica ferita

LA PERLA NASCE
DA UN’OSTRICA FERITA

Per un buon uso delle crisi

Un percorso rivolto a chi desidera confrontarsi in coppia, nel gruppo e con i trainer a partire dalle esperienze personali su:
• si cresce… e si cambia
• eventi che minacciano la coppia
• abitare le crisi

Dove e Quando?

Domenica 3 febbraio; 17 febbraio; 3 marzo 2019
dalle ore 9.15 alle ore 12.30
in P.zza San fedele, 4 (MM Duomo)

Per informazioni e adesioni
• telefonare il mercoledì dalle 9.30 alle 12.30 allo 02/86352241
• oppure mandare un messaggio a mail@centrogiovanicoppiesanfedele.it

La partecipazione agli incontri è gratuita ma è necessario iscriversi all’Associazione Centro Giovani Coppie San Fedele (50 eur0 a coppia)

“Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.
La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi. (…) E’ nella crisi che sorge l’inventiva (…).
Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere ‘superato’.
Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento (…).
La vera crisi, è la crisi dell’incompetenza. (…)
Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia. Senza crisi non c’è merito (…) e tacere nella crisi è esaltare il conformismo.
Invece, lavoriamo duro.
Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa, che è la tragedia di non voler lottare per superarla.”

Albert Einstein

30

[Registrazione] – Desiderio di vita, progetto di coppia, sogno di Dio

E’ disponibile la registrazione della conferenza del 29 novembre 2018

Desiderio di vita, progetto di coppia, sogno di Dio

Relatrice: Ina Siviglia – Teologa
 

Scaricate la conferenza cliccando sul bottone qui sotto!

Scarica

9

[Registrazione] – Analfabeti emotivi? Dare nome alle emozioni

E’ disponibile la registrazione della conferenza del 8 novembre 2018

Anlfabeti emotivi? Dare nome alle emozioni

Relatore: Dante Ghezzi – Psicologo psicoterapeuta

 

Scaricate la conferenza cliccando sul bottone qui sotto!

Scarica